L'Ultima Battaglia è una catechesi di padre Livio che tratta il tema della salvezza dall'impero delle tenebre. Il demonio si è opposto al disegno di Dio fin dalla creazione del mondo e lo ha sfidato sulla terra cercando di far si che l’uomo, dotato di libertà, si allontanasse da Dio e diventasse suo complice. Ma nella storia della salvezza, Dio ha sfidato il demonio facendosi uomo in Gesù Cristo, ha vinto lui e la potenza del male, sfidandolo con la sua Chiesa: gli uomini che liberamente scelgono Gesù Cristo ogni giorno.

La Vita Devota: in questa catechesi padre Livio parla della devozione e di tutte quelle devozioni che nel popolo cristiano incarnano la fede, ne esprimono la vitalità, ne concretizzano la pratica e guidano sulla strada che conduce all'eternità del paradiso. Per incarnare pienamente la nostra devozione a Maria, verso la Trinità e i santi nella vita quotidiana occorre quindi interiorizzare il significato delle pie pratiche e il modo in cui esse alimentano la fede cattolica, ne manifestano la vitalità e la rendono concreta. Se ben vissute, esse infatti esprimono l’atteggiamento interiore dell’uomo che si apre a Dio, che spalanca il proprio cuore alla sua grazia.

Il Coraggio del perdono è una catechesi di padre Livio sul perdono. Perdonare è argomento centrale nella vita cristiana poiché è in grado di condizionarla radicalmente. L’uomo si salva se chiede a Dio il perdono dei propri peccati e allo stesso tempo si salva nel momento in cui perdona il prossimo. Il perdono nel suo duplice passaggio: verso Dio e verso l’altro. Ma anche perdonare e chiedere perdono.

Il tema dell’anticristo è una componente fondamentale della visione cristiana della storia. Fin dal principio, l’angelo ribelle che fu punito da Dio, si oppose al Creatore per distruggere il progetto originario dell’Eden. In questa catechesi, padre Livio compie un viaggio nelle Sacre Scritture, una riflessione sull'esistenza di Satana, il Male, il Maligno. Mette in luce i pericoli che minacciano oggi più di ieri il futuro dell’umanità. Un’umanità che, negando che il diavolo esiste, ha ceduto alle sue più subdole tentazioni: potere, denaro, menzogna.

Galleria