La Madonna di Medjugorje è l’appellativo con cui viene venerata Maria in una delle più lunghe apparizioni mariane ancora in atto.

Medjugorje è il nome della località in cui sono iniziate le apparizioni e dal quale provengono i sei veggenti: Vicka Ivanković, Mirijana Dragičević, Marija Pavlović, Ivan Dragičević, Ivanka Ivanković e Jakov Čolo.

Nella prima apparizione, avvenuta il 24 giugno 1981, i sei veggenti videro la Vergine Maria che si presentò loro con il titolo di “Regina della Pace”. La protagonista delle apparizioni invita alla conversione, alla preghiera, alla pace.

I veggenti di Medjugorje riferiscono che la Madonna di Medjugorje chiede soprattutto di pregare per gli altri con umiltà e amore.
In particolare chiede di pregare per le seguenti intenzioni: per la conversione dei peccatori, per i giovani e le famiglie, per essere capaci di mettere in pratica i suoi messaggi e per essere d’esempio con la nostra vita.

In seguito alle apparizioni, Medjugorje è divenuta meta di numerosi pellegrinaggi.

Ad oggi la Vergine Maria appare ancora ai veggenti, lasciando loro i così detti messaggi della Madonna di Medjugorje.
Leggi qui l’ultimo messaggio della Madonna di Medjugorje.

 

Le apparizioni della Madonna di Medjugorje

 

Le apparizioni della Madonna di Medjugorje sono un evento straordinario cresciuto in intensità nell’arco di oltre quaranta anni. 

I sei veggenti di Medjugorje, che dal 1981 sono protagonisti di queste apparizioni, sono uomini e donne che vivono la loro vita al servizio della Madonna di Medjugorje. Sono: Mirjana Dragicevic Soldo, Ivanka Ivankovic-Elez, Jakov Colo, Ivan Dragicevic, Vicka Ivankovic-Mijatovic e Marija Pavlovic-Lunetti

Mirjana il 18 Febbraio, Ivanka il 25 Giugno e Jakov a Natale hanno ora un’apparizione annuale che si prolungherà per tutta la loro vita. Ognuno di essi ha già ricevuto i 10 segreti.

Ivan, Vicka e Marija hanno apparizioni giornaliere e hanno ricevuto fino ad ora 9 segreti.

La vita dei veggenti Medjugorje si svolge quasi totalmente nella Parrocchia di Medjugorje (Prov di Mostar – Bosnia-Erzegovina) perché rappresenta il luogo sacro dove apparve la Regina della Pace e dove quotidianamente appare ancora oggi. 

Le apparizioni tuttavia non sono legate al luogo ma alla persona del veggente ovunque si trovi.

Nelle apparizioni avute nel corso degli anni, i veggenti hanno appreso singolarmente dettagli relativi ai segreti. Questi segreti riguardano eventi specifici sul destino della Chiesa e dell’intera umanità.

 

Le preghiere per la Madonna di Medjugorje

 

Le due preghiere che la Madonna di Medjugorje vuole vengano recitate ogni giorno sono: la preghiera di consacrazione al Sacro Cuore di Gesù e la preghiera di consacrazione al Cuore Immacolato di Maria.
Le due preghiere alla Madonna di Medjugorje portano con sé dei messaggi della Madonna di Medjugorje importanti.

La prima è una preghiera che sa di augurio per la pace e l’amore tra gli uomini ed allo stesso tempo, è ricerca di protezione nella fede, nella Madonna e in Cristo, nel suo buon cuore. Un appello alla misericordia di Cristo, morto e risorto per noi, per riscattare i nostri peccati.

La seconda è una preghiera, un accorato appello alla misericordia della Madonna, affinché imprima nel cuore dei fedeli la giusta forza spirituale necessaria alla conversione.

Di seguito i testi per recitare le preghiere per la Madonna di Medjugorje.

 

Preghiera di consacrazione al Sacro Cuore di Gesù

“Gesù, sappiamo che Tu sei misericordioso e che hai offerto il Tuo Cuore per noi.

Esso è incoronato dalle spine e dai nostri peccati.

Sappiamo che Tu ci supplichi costantemente affinché noi non ci perdiamo.

Gesù, ricordaTi di noi quando siamo nel peccato.

Per mezzo del Tuo Cuore fa’  che tutti gli uomini si amino. Sparisca l’odio tra gli uomini.

Mostraci il Tuo amore.

Noi tuttiTi amiamo e desideriamo che Tu ci protegga col Tuo Cuore di Pastore

e ci liberi da ogni peccato.

Gesù, entra in ogni cuore! Bussa, bussa alla porta del nostro cuore.

Sii paziente e non desistere mai.

Noi siamo ancora chiusi perché non abbiamo capito il Tuo amore.

Bussa continuamente.

Fa’ , o buon Gesù, che Ti apriamo i nostri cuori almeno nel momento in cui ci ricordiamo della Tua passione sofferta per noi. Amen”

 

Preghiera di consacrazione al Cuore Immacolato di Maria

“O Cuore Immacolato di Maria, ardente di bontà, mostra il Tuo amore verso di noi.

La fiamma del Tuo cuore, o Maria, scenda su tutti gli uomini.

Noi Ti amiamo tanto.  

Imprimi nei nostri cuori il vero amore così da avere un continuo desiderio di Te.

O Maria, umile e mite di cuore, ricordati di noi quando siamo nel peccato.

Tu sai che tutti gli uomini peccano.

Donaci, per mezzo del Tuo Cuore Immacolato la salute spirituale.

Fa’ che sempre possiamo guardare alla bontà del Tuo Cuore materno

e che ci convertiamo per mezzo della fiamma del Tuo Cuore.

Amen”

 

Madonna di Medjugorje: le 5 pietre della conversione

Le “cinque pietre della conversione”, hanno un significato importante che evoca e sintetizza i messaggi della Madonna di Medjugorje nelle sue apparizioni ai 6 veggenti: Vicka, Mirjana, Marija, Ivan, Jakov e Ivanka.

La Vergine Maria ci mette metaforicamente tra le mani 5 sassi per abbattere Satana che tenta di spaventarci e di rovinarci. Proprio come quei cinque ciottoli che Davide scelse dal torrente per abbattere il gigante Golia.

Infatti Satana, che nella sua grande superbia presume di essere simile a Dio, vorrebbe asservirci a sé; ma nonostante tutta la sua spavalderia e la forza che possiede, non è capace di vincerci, se con umiltà ci affidiamo a Dio e alla sua Santa Madre.

Esiste purtroppo una triplice alleanza di morte: tra Satana, il mondo e le nostre passioni (o il nostro “io” orgoglioso).

Per rompere questo legame, questa alleanza, ecco i “cinque sassi” che la Vergine SS., angosciata per la rovina di tanti suoi figli, ci porge nella sua materna sollecitudine.

“Cari figli –così ci invita la Regina della Pace-, vi invito alla conversione individuale. Questo tempo è per voi! Senza di voi il Signore non può realizzare ciò che vuole. Cari figli, crescete di giorno in giorno attraverso la preghiera, sempre più verso Dio”.

La Madonna di Medjugorje ci prende per mano uno ad uno perché vuole la nostra salvezza eterna e vuole donarci la gioia di vivere.

Le cinque pietre della conversione sono:

1. La Preghiera con il cuore: il Rosario

“Figlioli, pregate, pregate, pregate. La preghiera regni in tutto il mondo” . All’inizio la Madonna di Medjugorje raccomanda ai veggenti la recita quotidiana, seguendo la tradizione croata, del Credo, sette Padre Nostro, Ave Maria e Gloria. In un secondo momento li invita anche alla recita del Rosario. “Il Rosario sia sempre nella vostra mano come segno, per Satana, che mi appartenete

2. L’Eucaristia

La santa Messa vista come “la più alta forma di preghiera” e l’Eucaristia il centro della vita di ogni cristiano. “Che la santa Messa sia la vostra vita”

3. Lettura quotidiana della Bibbia

“Cari figli, oggi vi invito a leggere la Bibbia ogni giorno nelle vostre case e a metterla in un posto visibile di modo da incoraggiarvi a leggerla e a pregare” 

4. Il Digiuno

Per acquistare la libertà spirituale e per purificarsi. Attraverso il digiuno una persona è in grado di ascoltare Dio e l’uomo, di percepirli ambedue più chiaramente. Maria raccomanda il digiuno due volte la settimana: “Vorrei che si digiunasse il mercoledì e il venerdì” . “Il miglior digiuno è a pane e acqua. Attraverso il digiuno e la preghiera uno può fermare le guerre, uno può far sospendere le naturali leggi della natura”.

5. La Confessione Mensile

Maria chiede la confessione mensile. Parla della confessione fin dalle prime apparizioni: “Fate la pace con Dio e tra di voi. Per questo è necessario credere, pregare, digiunare e andare a confessarsi” . La confessione è vista non come semplice purificazione dei peccati ma come trasformazione radicale per diventare una nuova persona.