L’ANGOLO DEL DIRETTORE

“L’Eucaristia è il cuore della fede” (Dal messaggio della Regina della Pace a Mirjana di Medjugorje -2 Agosto 2019)

 

Cari amici, l’amore è l’unica chiave che apre la porta del mistero eucaristico. Questo sacramento è frutto di una genialità  divina che nessuna mente umana avrebbe potuto concepire. Non è certo casuale una reazione così scandalizzata: “Come può costui darci la sua carne da mangiare?” . L’amore di Dio supera infinitamente ogni considerazione umana. E’ così oltre da essere non di rado considerato una pazzia.

Effettivamente la divina rivelazione è talmente al di fuori degli schemi consueti da lasciare sbigottita la povera ragione, che rimane accecata da una così grande luce. Il mistero centrale della fede cristiana è uno scandalo permanente che da due millenni pone un  esigente aut – aut alle coscienze. O credere che Gesù è il Figlio di Dio e l’unico Salvatore del mondo e così essere salvati, o non crederlo e così essere condannati. Senza la luce della fede come poter credere che Dio si sia fatto uomo? Come ha potuto l’Onnipotente concepire una simile realtà che al nostro intelletto appare incomprensibile?

Trovarsi dinanzi un uomo che si attribuisce, con segni inequivocabili, di essere il Figlio dell’Altissimo non deve essere stato facile per i contemporanei di Gesù. Tanto più che la via che ha deciso di percorrere è stata quella della umiliazione e della morte come un malfattore. Come ha potuto Dio, Santissima Trinità, concepire simili cose, che alla sapienza del mondo paiono una follia?

Padre Livio