L’ANGOLO DEL DIRETTORE

Venerdì, 28 Maggio 2021

La preghiera è un fiamma che ha bisogno di essere continuamente alimentata

Caro amico,  nella preghiera incessante rinnovi la conoscenza di Dio. Essa non ti è concessa una volta per tutte. E’ come una fiamma che ha bisogno di essere continuamente alimentata.

Ogni giorno anche tu, come un fiore, devi aprirti alle luce e al calore del sole. Se cessi di pregare, Dio si allontana e la conoscenza che hai di lui inevitabilmente sbiadisce.

Mentre sei pellegrino sulla terra devi riconquistare ogni giorno ciò che la pesantezza della carne e le vanità del mondo oscurano.

Dio, nella sua benevolenza infinita, non cessa mai di rivelarsi a chi lo cerca nell’intimità della preghiera.  Egli infatti desidera farsi conoscere e amare.

Nella preghiera l’anima scopre che questo è il fine per il quale è stata creata e lo persegue finché non l’abbia raggiunto.

Vostro Padre Livio