L’ANGOLO DEL DIRETTORE

Sabato, 11 Luglio 2020

Maria  madre dei giovani

Cari amici,  Maria è una madre perennemente giovane. Nelle sue numerose apparizioni manifesta il volto splendente di una giovinezza che non tramonta. Lei sarà per sempre la Vergine di Nazareth nel momento in cui ha pronunciato il suo “Fiat”, grazie al quale il Verbo si è fatto carne.

Era poco più che adolescente quando Dio le ha inviato l’arcangelo Gabriele per realizzare il piano di salvezza nascosto nel mistero dei secoli eterni. Nel fiorire della sua giovinezza ha compiuto quella scelta che ha deciso della sua vita e di quella dell’intera umanità.

E’ stata una scelta umile e obbediente, consapevole e pronta, prudente e coraggiosa. L’Onnipotente ha così dimostrato di avere fiducia nei giovani.

A uno di essi, a una giovinetta sconosciuta di un villaggio oscuro della terra, ha affidato la più grande  missione che abbia mai compiuto una creatura umana.

Come dunque non fare affidamento in chi incomincia l’avventurosa traversata della vita? La storia della salvezza, da Davide fino ai nostri giorni, è popolata di giovani ai quali Dio ha affidato le più esaltanti imprese.

Vostro Padre Livio