L’Ave Maria è una delle più diffuse preghiere mariane della Chiesa Cattolica occidentale e la più semplice da ricordare anche per i bambini. La figura della Madonna è stata fin dall’antichità fortemente amata e invocata dai cristiani. La preghiera Ave Maria pone l’essere umano di fronte alla madre di Gesù e madre di ogni essere umano. La devozione al nome di Maria risale alla metà del XII secolo. Papa Pio X riportò la data tradizionale della devozione alla Vergine Maria al 12 settembre. In questo giorno viene rievocato l’ineffabile amore della Madre di Dio verso il Figlio Santissimo.

Testo della preghiera Ave Maria

Ecco il testo per recitare la preghiera Ave Maria:

Ave, Maria, piena di grazia,
il Signore è con te.

Tu sei benedetta fra le donne,
e benedetto è il frutto del tuo seno, Gesù.

Santa Maria, Madre di Dio,
prega per noi peccatori,
adesso e nell’ora della nostra morte.
Amen

Struttura della preghiera Ave Maria

La preghiera è suddivisa in due parti.

La prima parte della preghiera recita lode e contemplazione, con un riferimento ai passi evangelici letteralmente tratti dal vangelo di Luca:

“Ti saluto o piena di grazia il Signore è con te” (Lc1,28), che riguarda il saluto che l’arcangelo Gabriele rivolge a Maria;
“Benedetta se tu tra tutte le donne e benedetto è il frutto del tuo seno” (Lc1,42), preghiera di lode e saluto divinamente ispirato in Elisabetta nei confronti della Vergine.

Nella seconda parte della preghiera, il tono cambia, diventando supplica, cioè una richiesta d’intercessione quando si recita: “Santa Maria, Madre di Dio prega per noi peccatori adesso e nell’ora della nostra morte”.

 

Audio dell’Ave Maria da ascoltare

 


 

Scarica la preghiera Ave Maria per bambini.

Ascolta la preghiera dell’Ave Maria recitata da un bambino