I Vizi Capitali e le contrapposte virtù

ED. SUGARCO

Autore: Padre Livio Fanzaga

La tematica riguardante i vizi capitali ha conservato un immutato interesse lungo il corso dei secoli. Si tratta infatti di conoscere noi stessi, in quelle profondità che ci sfuggono e che nel medesimo tempo ci condizionano. Nell’uomo ci sono tendenze e aspirazioni al bene, anche se arduo e spesso irraggiungibile.

Nessuno di noi potrebbe vivere senza un ideale nobile al quale dedicarsi. Ma nel medesimo tempo ognuno sperimenta dentro di sé una potenza di tenebra che lo inclina al male che lo fa gemere sotto la schiavitù degli istinti e delle passioni.

L’obiettivo di queste riflessioni, che affondano le radici nella tradizione biblica e filosofica, è quello di aiutare ad identificare le ferite e le debolezze della nostra natura, per poterle guarire con l’unica medicina possibile, che è la buona volontà protesa nella pratica della virtù.