Accendi una nuova Radio Maria

Nuovi progetti aggiornati

Caro amico/a

Radio Maria, è un dono di Maria, che ha fruttificato in Italia e che da qui si è esteso nei cinque continenti. Sono 81 le Radio Maria nel mondo, con l’aggiunta di 19 stazioni in lingua locale nel continente africano. Unicamente grazie alla vostra generosità, e senza apporti pubblicitari, Radio Maria ha mantenuto la sua presenza qualificata e capillare in Italia e, nel medesimo tempo, continua la sua opera di diffusione nel mondo, sostenendo le Radio più povere e rispondendo, per quanto possibile, alla chiamate che ci vengono da ogni parte. Segnaliamo qui alcuni progetti particolarmente significativi, che vorremmo realizzare col vostro aiuto. Le proposte potete anche trovarle su www.radiomaria.it nella homepage, nel riquadro “Accendi una nuova Radio Maria”.

I canali per le offerte sono quelli consueti, dove potete specificare l’intenzione particolare. Per realizzare una nuova Radio Maria occorre fare un lungo lavoro preparatorio ed esplicare diverse pratiche prima di poter realizzare la sede, ottenere le frequenze, preparare le persone. È un lavoro che richiede alcuni anni.

 

RADIO MARIA NEI SANTUARI MARIANI

Radio Maria sta realizzando una presenza significativa in tre grandi santuari mariani del mondo:

  • Nazareth: L’inaugurazione avverrà nel 2019 e inizialmente sarà una radio Web in lingua araba.
  • Kibeho (Ruanda): In questo grande santuario mariano abbiamo ormai completato una sede al servizio di tutte le Radio Maria africane.
  • Medjugorje: La sede di Radio Maria a Medjugorje sarà un centro di trasmissione gestito da Radio Maria Bosnia, al servizio di tutte le Radio Maria del mondo.

 

RADIO MARIA IN AFRICA

Nel prossimo decennio ci sarà la possibilità di raddoppiare le Radio Maria presenti in Africa (23 RM e 19 centri per minoranze linguistiche). I cantieri aperti sono in GhanaAngolaNigeriaCapoverdeSud Sudan – Abbiamo in progetto altre 10 stazioni per minoranze linguistiche – Diverse Radio Maria già operanti stanno costruendo nuove sedi e cercando di acquisire nuove frequenze al fine di coprire l’intero territorio nazionale.

 

RADIO MARIA IN MEDIO ORIENTE

Radio Mariam in lingua araba per i cristiani perseguitati ha la sede in Roma e trasmette via Web. Sono già decine di migliaia gli ascoltatori in Medio Oriente e in ogni parte del mondo. Radio Mariam è supportata da studi mobili in Giordania, Libano, Siria, Iraq e Egitto.

Radio Maria Iraq: a Erbil c’è una sede nuova, con una frequenza e la licenza dello Stato. Ne stiamo cercando un’altra nuova in modo tale da raggiungere tutti i cristiani nella piana di Ninive. I programmi saranno in collaborazione con Radio Mariam.

 

RADIO MARIA IN ASIA E OCEANIA

Radio Maria Australia: è voluta fortemente dai 7 milioni di cattolici presenti, dei quali molti italiani. Abbiamo costituito l’Associazione e si stanno muovendo i primi passi per iniziare una radio web.

Radio Maria India: Radio Maria è da anni presente a Kochi nel Kerala. Abbiamo in progetto di costruire una dal 28 al 31 maggio 2019 Daipinto di un Rosario dedicato a Radio Maria.

Accendi una nuova Radio Maria sede anche nella regione dell’Andhra Pradesh (l’India conta 1.324 milioni di abitanti e solo 15 milioni di cattolici).

 

RADIO MARIA NELLE AMERICHE

Radio Maria è ampiamente diffusa nell’America latina e sta crescendo anche nell’America del Nord. I progetti di nuove Radio riguardano l’Honduras, Portorico e Haiti, quest’ultima un’isola molto povera con un’alta percentuale di cattolici.

 

RADIO MARIA IN EUROPA

L’Europa è il continente col maggior numero di Radio Maria. L’ultima nata è Radio Maria Slovacchia, un paese profondamente cattolico e mariano. Abbiamo una Radio Maria in lingua francese nella Svizzera Romanda. Abbiamo costituito l’Associazione di Radio Maria a Cambridge in Gran Bretagna, un piccolo germoglio bisognoso di molte preghiere.

 

PROGETTO MADRE DI MISERICORDIA

Radio Maria si propone di distribuire gratuitamente in tutto il mondo le nostre radioline per la pastorale dei cappellani:

  • negli ospedali per i malati terminali
  • nelle carceri
  • nei campi profughi ove arrivano le frequenze di RM

Accanto a questi progetti ci sono numerose altre richieste. Non vi è dubbio che la Madonna stia tessendo la sua rete in ogni parte del mondo, per chiamare l’umanità alla conversione e per tenere viva la preghiera e accesa la fiaccola luminosa della fede. Dobbiamo essere orgogliosi di poter collaborare con la Madre di Dio per questo meraviglioso progetto di amore e di pace. dal 28 al 31 maggio 2019 Collegamento della Santa Messa in diretta con i volontari di Radio Maria Uganda. Diretta di una Santa Messa con Radio Maria.