🌿🕊️🌹 SINTESI DELL’APPARIZIONE DELLA REGINA DELLA PACE A IVAN DI MEDJUGORJE – 27 LUGLIO 2021 🕊️🌿🌹

 

 

Cari sacerdoti, cari amici in Cristo,
ancora una volta dal cuore vi saluto
durante il nostro incontro di preghiera stasera.

Gesù cercava la fede dai suoi discepoli.
Diceva: “La tua fede ti ha salvato”.
Perciò Gesù è colui che salva
è come se volesse dire:
“Attraverso la tua fede
tu mi hai permesso di salvarti
o per la tua fede tu hai aperto la porta
attraverso la quale potevo entrare
e così la tua salvezza
ti può insegnare, salvare, guarire”.

Nel Vangelo Gesù non poteva
guarire molte persone
che venivano da lui per interessi personali
e che sono venute solo per curiosità,
senza la fede.
Perciò cari amici,
è importante pregare attraverso la fede,
avere la fede e dunque pregare
per il dono della fede.

Oggi la Madre è venuta tra noi
molto gioiosa e felice
e ci ha salutati con il suo saluto materno
“Che Gesà sia lodato, cari figli miei”.
La Madonna poi ha pregato sui sacerdoti presenti
e su tutti gli ammalati presenti in un modo speciale.
Poi ha steso le mani e per un lungo tempo,
la Madonna ha pregato per tutti noi, per i giovani
e specialmente per i giovani
che adesso verranno
al Festival dei Giovani di Medjugorje
e ha pregato per le loro famiglie.

Poi ci ha dato la sua benedizione materna
e ha benedetto tutti gli oggetti
che avete portato per la benedizione.
Io come sempre ho raccomandato voi,
i vostri bisogni, le vostre intenzioni
e le vostre famiglie.
Ho raccomandato tutti voi ammalati
e tutte le vostre intenzioni che mi avete presentato.
La Madonna per un certo tempo
ha continuato a pregare per i giovani
e per le loro famiglie.
In questa preghiera se n’è andata
nel segno della luce e della croce
con il saluto: “Andate in pace, cari figli miei”.

Voglio sottolineare che il maggior tempo
la Madonna lo ha passato
pregando per i giovani e per le loro famiglie.
Come sappiamo, due giorni fa,
la Madonna ci ha dato un messaggio
che vogliamo leggere e sentire adesso:

Messaggio del 25 luglio 2021

“Cari figli!
Vi invito ad essere preghiera
per tutti coloro che non pregano.
Testimoniate, figlioli, con le vostre vite
la gioia di essere miei
e Dio esaudirà le vostre preghiere
e vi darà la pace
in questo mondo inquieto
dove l’orgoglio e l’egoismo regnano.
Figlioli, voi siate generosi
e amore del mio amore
affinché i pagani sentano
che siete miei e che si convertano
al mio Cuore Immacolato.
Grazie per aver risposto alla mia chiamata”.
Grazie

RADIO MARIA – RIPRODUZIONE RISERVATA