Natale Forlani – Dott. Massimo Gandolfini

Immagine correlata     ASCOLTA L’AUDIO 

 

Ben ritrovati cari ascoltatori

Per la rubrica “scopriamo i programmi e i conduttori di Radio Maria” presentiamo tre trasmissioni con i rispettivi conduttori.

 

“Orientamento al lavoro”

In onda ogni quarto sabato del mese alle ore 09.45.

Condotta da Natale Forlani, nato ad Osio Sopra (Bergamo) il 7 Ottobre 1953.

Dal 2010 al 2012 è stato Direttore generale della Direzione dell’Immigrazione presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali. Ha cominciato nel 1972 l’attività sindacale come segretario provinciale degli Edili della Filca Cisl. Nel 1991 è diventato Segretario confederale della Cisl, incarico mantenuto fino al 1998, con deleghe esercitate per i settori industria, servizi, agricoltura e contrattazione.

Dal 1995 al 1999 è stato Consigliere di Vigilanza dell’Inail. Nel 1999 è entrato nel Consiglio di Amministrazione di Italia Lavoro, e dal maggio 2000 al giugno del 2010 ha ricoperto la carica di Amministratore Delegato.

Giornalista pubblicista, Forlani è commentatore dei fatti economici e sociali per diverse testate anche di area cattolica. È membro del Consiglio di Amministrazione del Fondo di Previdenza Casalinghe e Responsabile delle Relazioni esterne e dello sviluppo organizzativo della Confederazione italiana dello sport.

Nella sua trasmissione su Radio Maria, Natale Forlani parla di tutti gli aggiornamenti sul fronte lavoro, avvalendosi dell’aiuto di ospiti esperti nell’area tematica da lui scelta.

 

 

“Custodire l’umano: rubrica di questioni bioetiche ed antropologiche di attualità”

In onda ogni quarto e quinto mercoledì del mese alle ore 10.30.

Condotta dal Dott. Massimo Gandolfini, nato a Roma il 31 agosto del 1951.

La famiglia, da sempre, risiede a Brescia.

Nel 1977 consegue la laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università Statale di Milano con il massimo dei voti. Nel 1981 si specializza in Neurochirurgia, sempre a Milano, e nel 1991 in Psichiatria, presso l’Università Statale di Brescia. Nel 1990 vince il Concorso Nazionale di Idoneità a Primario in Neurochirurgia. Dal 1997 dirige il Dipartimento di Neurochirurgia-Neurologia di un ospedale bresciano.

Sul piano professionale, Massimo Gandolfini si dedica in modo particolare allo studio dei “comi” e dei “disturbi prolungati” di coscienza, in costante collaborazione con i più grandi centri mondiali in tema.

Nell’ambito del dibattito in corso sul tema “teoria di gender” è uno dei massimi esperti in ordine agli aspetti biologici e neurobiologici della strutturazione dell’identità sessuata femmina/maschio e della costruzione dell’identità di sé del bambino, durante il tempo dell’età evolutiva, sottolineando l’importanza del confronto strutturante con mamma e papà.

Nella sua trasmissione su Radio Maria, il Dott. Massimo Gandolfini tratta temi riguardanti la bioetica, come il fine vita, la teoria gender e molto altro.

Per oggi è tutto vi diamo appuntamento a lunedì prossimo sempre alle 12.20 circa per scoprire altre trasmissioni di Radio Maria.

Buon proseguimento.