Maria di Nazareth

Il coraggio di una Donna che si è fidata di Dio

PRESENTAZIONE

Cari amici,

lo scopo di questo libro è di presentare la figura dell’Ancella del Signore nel fulgore della sua santità, bellezza e grandezza, così come l’Onnipotente l’ha voluta nel suo piano di salvezza. Nel medesimo tempo si propone di mettere a fuoco il compito straordinario che, per volontà di Dio, sta svolgendo nel nostro tempo, in particolare come Madre della Chiesa e dell’intera umanità. Il volto di Maria infatti è quello  dolce e premuroso di una madre. Colei che è per eccellenza la “Donna” e la “Regina” è anche e soprattutto madre. Potremmo affermare senza esagerazione che il mistero abissale di Maria è quello della sua maternità.

Essere “madre” è l’essenza di Maria. E’ il titolo sul quale si innestano tutti gli altri, come i ramoscelli sul tronco di un albero. La Chiesa l’ha compreso fin dal principio, quando, proclamando Maria “Madre di Dio”, ha messo a fuoco il fondamento stesso della fede cristiana. Con questo pronunciamento la Chiesa ha colto l’essenza del messaggio evangelico, dove Maria è colei che, per opera dello Spirito Santo, ha concepito il Figlio di Dio, l’ha donato al mondo e lo ha affiancato nell’opera della salvezza dell’umanità. Professando la divina maternità di Maria, il cristiano resta saldo nella fede, specialmente oggi  quando il veleno sottile dell’incredulità penetra nei cuori senza che se ne accorgano.

La Madre di Dio è nello stesso tempo la Madre della Chiesa e dell’intera umanità. Questo aspetto della maternità di Maria è stato compreso in modo particolare nel nostro tempo ed è culminato nella solenne proclamazione della Madonna come “Madre della Chiesa” da parte del grande Papa Paolo VI a conclusione del Concilio Vaticano II. Questa definizione mariana ha bisogno di essere compresa nella sua profondità e nelle sue implicazioni per la vita spirituale del cristiano.

In che cosa consiste la maternità di Maria nei confronti della Chiesa e di ogni suo membro? La madre è la fonte della vita ed possiamo affermare che Maria, in intima unione con lo Spirito Santo, svolge questo compito sul piano della comunicazione della vita divina. Da Lei siamo concepiti come figli di Dio, da Lei siamo generati come membri della Chiesa, da Lei siamo nutriti, educati, protetti e guidati fino al raggiungimento della meta della beatitudine eterna..

La Madonna stessa in un recente messaggio ha voluto mettere a fuoco la missione sublime che Dio le ha affidato come Madre, ma anche  la radicalità della sua risposta. “«Cari figli, sono stata scelta per essere madre di Dio e vostra madre, per decisione e amore del Signore, ma anche per mia volontà, per mio amore illimitato verso il Padre Celeste e mia totale fiducia in Lui.”

Vostro Padre  Livio

 

Immagine correlataAscolta l’audio della presentazione del libro
a cura di P. Livio

 

Risultati immagini per freccia blu gifClicca qui per ascoltare la catechesi

 

Risultati immagini per freccia blu gif
Clicca qui per richiedere il libro

 

 

L'immagine può contenere: 4 persone