Elezioni Usa 2020: risultati e ultime notizie in diretta

Lo spoglio continua, Biden sembra in vantaggio su Trump, ma al centro dell’attenzione ci sono ora Nevada e Arizona

Le elezioni presidenziali Usa sono alla stretta finale. Il democratico Joe Biden è in vantaggio sul presidente uscente Donald Trump, in termini di voti popolari e presidenziali. Ma quando mancano ancora cinque stati al computo finale — Arizona, Nevada, North Carolina, Pennsylvania, Georgia — il verdetto è aperto (anche se l’Associated Press, che fornisce anche i dati sullo spoglio al Corriere, e la Fox News, emittente tv tradizionalmente vicina ai repubblicani, hanno già assegnato la vittoria in Arizona ai democratici). In tutti questi territori il duello tra i due pretendenti alla Casa Bianca si sta risolvendo in un testa a testa (guarda la mappa interattiva sul voto) . Ma mentre a Biden basta prevalere in uno o due di questi ballottaggi per raggiungere la fatidica soglia dei 270 delegati, a Trump è necessario un «en plein» per rimontare lo svantaggio. Ma l’esito del voto non potrebbe bastare per dichiarare chi sarà il presidente degli Stati Uniti dei prossimi quattro anni. Lo staff repubblicano ha infatti annunciato una serie di ricorsi alla magistratura in diversi stati (Wisconsin, Michigan, dove Trump è perdente) dove sospetta siano avvenuti brogli. O ancora potrebbe chiedere riconteggi delle schede laddove lo scarto con l’avversario è inferiore all’1%. La competizione presidenziale potrebbe dunque decidersi nelle aule dei tribunali. Da tenere d’occhio anche la situazione dell’ordine pubblico: a New York e Phoenix i contestatori sono scesi in piazza e ci sono tensioni con la polizia.