Dottoressa Antonella Gabriele – Don Marino Gobbin

Immagine correlata  ASCOLTA L’AUDIO 

 

Ben ritrovati cari ascoltatori

Per la rubrica “scopriamo i programmi e i conduttori di Radio Maria” presentiamo tre trasmissioni con i rispettivi conduttori.

 

“Cuore e salute”

In onda ogni quinto sabato del mese alle ore 9.45.

Condotta dalla Dottoressa Antonella Gabriele, medico chirurgo specialistica in cardiologica, nata a Milano l’1 Ottobre1971.

Nel Luglio 1996 ha avuto un’esperienza come candidato medico presso il pronto Soccorso dell’Ospedale Regionale di Lugano.

Il 21 Luglio 1998, ha conseguito la laurea in Medicina chirurgia presso l’Università degli studi di Milano ed il 12 Gennaio 1999 ha ottenuto l’abilitazione all’esercizio della professione.

Il 7 Novembre 2002 ha raggiunto la specializzazione in Cardiologia presso la II scuola di specialità di Milano.

Dall’1 Dicembre 2002 al 31 Dicembre 2003 è stata medico volontario e  ricercatrice per lo studio GISSI Hf presso l ‘Ospedale San Paolo di Milano e dal 16 Febbraio 2004 al 9 Settembre 2006 è stata cardiologo ecografista per la divisione della cardiochirurgia della Clinica San Gaudenzio di Novara.

Dal 2006 al 31 Dicembre 2020 è stata cardiologo ambulatoriale presso ASST Lariana Como – Vecchio Ospedale Sant’Anna di Como.

Dall’1 Gennaio 2021, è cardiologa ambulatoria ed ecografista per ASST Nord Milano ”ICP poliambulatori di Milano”.

Nella sua trasmissione su Radio Maria, la Dottoressa Antonella Gabriele parla delle patologie cardiovascolari più comuni e non, dell’iter diagnostico e delle terapie specifiche.

 

“Un solco nell’anima”

In onda ogni secondo mercoledì del mese alle ore 21.00.

Condotta da Don Marino Gobbin, sacerdote nato nel 1955.

E’ presbitero salesiano dal 1984, laureato in “Sacra Liturgia” presso i Benedettini di Sant’Anselmo-Roma.

Ha curanto la pubblicazione di molteplici libri.

Attualmente è responsabile del Santuario di Maria Ausiliatrice a Novara.

Collabora con Radio Maria dall’Ottobre del 2000.

Il titolo della sua trasmissione, “Un solco nell’anima”, rammenta la semina che è sempre un atto di speranza (tema con quello della gioia ricorrente nelle conversazioni) perché ogni vita richiede un atto d’amore. Ma è nel cuore degli uomini, innanzi tutto, che bisogna gettare il buon seme… Perché sia un solco ricco, generoso, scavato con il sorriso, il cuore buono e la mani imbrattate di carità per far germinare attese e speranze.

Nella rubrica di Don Marino Gobbin, di fatti, vengono svolte tematiche di vista spirituale seguendo l’anno liturgico o temi dello spirito di attualità.

Per oggi è tutto vi diamo appuntamento a lunedì prossimo sempre alle 12.20 circa per scoprire altre trasmissioni di Radio Maria.

Buon proseguimento.