Coronavirus Uk ( Regno Unito): nuovo lockdown fino a febbraio/ In Germania altre 944 vittime

La nazione europea più falcidiata dalla pandemia di coronavirus resta il Regno Unito. Nella giornata di ieri nuovo picco di contagi, quasi 60mila in 24 ore, e di conseguenza il governo Boris Johnson è corso ai ripari, annunciando un nuovo lockdown, il terzo in poco meno di un anno. “È chiaro che dobbiamo fare di più insieme per mettere sotto controllo le infezioni – le parole del primo ministro inglese nel suo discorso alla nazione, che poi ha aggiunto che il nuovo lockdown – sarà sufficientemente duro per frenare la variante”.

Consentiti solo gli spostamenti per motivi essenziali, e tutte le scuole proseguiranno le lezioni solo con la didattica a distanza, con il blocco che durerà almeno fino alla metà del mese di febbraio. Più pessimista si è invece mostrato il ministro britannico Michael Gove, che parlando a Sky News ha spiegato “Dovremmo essere in grado” di cancellare alcune misure restrittive anti-Covid a marzo, “ma non tutte”. L’unica speranza nel Regno Unito arriva dal vaccino: oltre a quello Pfizer-BioNTech, è stato approvato anche il farmaco di AstraZeneca-Oxford, e la campagna sta proseguendo a vele spiegate.

CORONAVIRUS FRANCIA: SOLO 4.022 NUOVI CASI MA POCHI TAMPONI

Dal Regno Unito alla Francia dove nelle ultime 24 ore sono stati scoperti 4.022 nuovi casi di coronavirus, un dato in forte calo rispetto ai 12.498 comunicati nella giornata precedente. Così come in Italia, il dato risente delle chiusure nei weekend dei laboratori, di conseguenza bisognerà aspettare i numeri di questa sera per avere un quadro reale della curva pandemica oltralpe. In totale sono morte 65.415 persone in Francia causa covid, comprese le 378 vittime comunicate ieri, riguardanti però solo gli ospedali e non le case di riposo. Infine la situazione in Germania, dove oggi verrà annunciato il prolungamento del lockdown fino al 31 gennaio, e dove sono stati registrati ben 944 decessi nelle scorse 24 ore, con l’aggiunta di 11.897 nuovi casi.