Coronavirus in Italia, il bollettino di oggi 7 ottobre: 3.678 nuovi casi e 31 morti. Speranza: «Al lavoro per evitare nuovo lockdown»

I dati del bollettino sulla pandemia di Covid-19, aggiornati a oggi 7 ottobre. Mai così tanti contagi dal 16 aprile. Più colpite Campania (+544) e Lombardia (+520) I tamponi effettuati sono stati 125.314 (25.572 in più rispetto a ieri che erano stati 99.742). I pazienti ricoverati con sintomi sono 3.782 (+157, +4,3%; ieri +138), di cui 337 in terapia intensiva (+18, +5,6%; ieri -4)

In Italia, dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, almeno 333.940 persone (+3.678* rispetto a ieri, +1,1%; ieri +2.677) hanno contratto il virus Sars-CoV-2. Di queste, 36.061 sono decedute (+31,+0,1%; ieri +28) e sono state dimesse 235.303 (+1.204, +0,5%; ieri +1.418). Attualmente i soggetti positivi dei quali si ha certezza sono 62.576 (+2.442, +4,1%; ieri +1.231); il conto sale a 333.940 — come detto sopra — se nel computo ci sono anche i morti e i guariti, conteggiando cioè tutte le persone che sono state trovate positive al virus dall’inizio dell’epidemia.