Coronavirus, il bollettino di oggi 28 agosto: 1462 nuovi casi e 9 morti. È record di tamponi

È il nuovo dato più alto dagli inizi di maggio. Ieri l'incremento dei contagi era di 1411. I tamponi sono stati 97.065, mai così tanti. Cresce il numero dei pazienti in terapia intensiva (+7). Nel Lazio, dove si registra anche un decesso, il 38% dei nuovi contagiati è di rientro dalla Sardegna. In Lombardia la percentuale dei casi di chi torna dalle vacanze sale a 65. Nessuna regione ha fatto registrare zero casi

Ancora in leggero aumento i contagi per il Coronavirus in Italia: sono 1.462 (contro i 1.411 di ieri) quelli registrati nelle ultime 24 ore, nuovo dato più alto dagli inizi di maggio. Sono 9 i morti, invece, in aumento rispetto ai 5 di ieri. I tamponi sono stati 97.065, record per il terzo giorno di fila, secondo i dati del ministero della Salute.

I casi totali ammontano ora a 265.409, le vittime complessive a 35.472. Le persone attualmente positive sono ora 23.035, con un incremento di 1.103 in 24 ore. I guariti sono 206.902, 348 in più. Spicca l’incremento dei pazienti in terapia intensiva, +7 per un totale di 74. I ricoverati con sintomi sono 47 in più (1.178), aumentano invece ancora di 1.049 i pazienti in isolamento domiciliare (21.783 il totale).

Anche oggi nessuna regione fa registrare zero nuovi casi nelle ultime 24 ore. In testa per positivi trovati di nuovo nettamente la Lombardia con 316, seguita dalla Campania con 183, dal Lazio con 166, Emilia Romagna 164, a 135 il Veneto. Il Piemonte ne fa registrare 91, la Toscana 82, la Sardegna 55, la Sicilia 54. Chiude la classifica odierna dei nuovi positivi il Molise con un solo caso.