Newsletter di RadioMaria

Newsletter 24 Aprile 2014 

 

Cari amici,

 
la festa della Divina Misericordia, che si celebrerà domenica prossima, vedrà la canonizzazione di due grandi Papi, attraverso i quali l’amore misericordioso di Gesù si è manifestato nel nostro tempo.

Come impegno, in occasione di questo evento di grazia, impariamo a recitare la Coroncina della Divina Misericordia, in modo tale che diventi per ognuno di noi un appuntamento quotidiano.

 

 

Attraverso la Coroncina noi offriamo al Padre Eterno tutta la Persona di Gesù, cioè la Sua divinità e tutta la Sua umanità che comprende corpo, sangue e anima. In modo particolare offriamo il suo sacrificio col quale ha espiato i peccati del mondo intero.


 

Ecco quanto Gesù ha promesso a Santa Faustina Kowalska per la recita della Coroncina:

 

 

PROMESSA GENERALE

 

"Per la recita di questa coroncina Mi piace concedere tutto ciò che Mi chiederanno".

 

PROMESSE PARTICOLARI :

 

1) "Chiunque reciterà la Coroncina alla Divina Misericordia otterrà tanta misericordia nell'ora della morte - cioè la grazia della conversione e la morte in stato di grazia - anche se si trattasse del peccatore più incallito e la recita una volta sola...." (Quaderni…, II, 122)

 

2) "Quando verrà recitata vicino agli agonizzanti, mi metterò fra il Padre e l'anima agonizzante non come giusto Giudice, ma come Salvatore misericordioso. Gesù ha promesso la grazia della conversione e della remissione dei peccati agli agonizzanti in conseguenza della recita della Coroncina da parte degli stessi agonizzanti o degli altri" (Quaderni…, II, 204 - 205)

 

3) "Tutte le anime che adoreranno la Mia Misericordia e reciteranno la Coroncina nell'ora della morte non avranno paura. La Mia Misericordia li proteggerà in quell'ultima lotta" (Quaderni…, V, 124).

 

 

TESTO DELLA CORONCINA DELLA DIVINA MISERICORDIA

 

(Si usa la corona del Santo Rosario)

 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

 

Padre Nostro – Ave Maria – Credo

 

Sui grani del Padre Nostro si dice:

 

Eterno Padre, io Ti offro il Corpo e il Sangue, L’Anima e la Divinità del Tuo dilettissimo Figlio e Signore nostro Gesù Cristo, in espiazione dei nostri peccati e di quelli del mondo intero.

 

Sui grani dell’Ave Maria si dice:

 

Per la sua dolorosa Passione, abbi misericordia di noi e del mondo intero.

 

Alla fine della corona si dice tre volte:

 

Santo Dio, Santo Forte, Santo Immortale, abbi pietà di noi e del mondo intero.

 

Si dice una volta:

 

O Sangue e Acqua, che scaturisci dal Cuore di Gesù come sorgente di misericordia per noi, confido in Te.

 

Si termina:

 

Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. 
Amen

 

Vostro Padre Livio

   

CERCHI QUALCOSA?

Contenuti Medjugorje

RADIO MARIA E IL PAPA

notizie radio vaticana

Ricerca Collaboratori

Se vuoi collaborare con noi clicca qui

Le nostre preghiere

Notizie dal mondo della chiesa

Radio Maria - Via Milano 12, 22036 Erba (CO) - CF 94023530150 - info.ita@radiomaria.org

Privacy | Mappa del sito | Versione stampabile | Entra | © 2008 - 2017 Radio Maria | Powered by WFRM